GUARDIANI DELLA GALASSIA 1

Guardiani della Galassia 1

Guardiani della Galassia 1

GUARDIANI DELLA GALASSIA 1
Testi di Brian Michael Bendis e Jeph Loeb, disegni di Steve McNiven e Ed McGuinness
64 pp., colore, spillato, formato 17×26, € 2.90
Panini Comics

di Giuseppe Nieddu
In vista dell’imminente film loro dedicato, un gruppo di personaggi all’apparenza dimenticati dalla Casa delle Idee sta vivendo un (ri)lancio in pompa magna anche nel mondo dei fumetti: i Guardiani della Galassia. La trovata potrebbe partire con il piede sbagliato, schiacciata dal peso della macchina commerciale, ma per fortuna, stando alla lettura di questo primo albo della nuova collana dedicata al team creato nel 1969 da Arnold Drake e Gene Colan, non pare essere questo il caso.
Puntando molto sul franchise, la Marvel ne ha affidato la cura delle storie al suo scrittore di punta, nientepopodimeno che quel Brian Michael Bendis (Ultimate Spider-ManDaredevil, Powers) già vincitore finora di ben cinque Premi Eisner. In questo numero d’esordio, l’autore ci riporta all’infanzia del capitano del gruppo, Star Lord, le cui origini erano in realtà già note sin dal suo debutto negli anni ’70 ma che vengono oggi riscritte con un taglio più umano, mostrando il giovane Peter Quill come un bambino cresciuto sotto l’influenza di una figura paterna assente ma mitizzata ai suoi occhi dai racconti della madre.
Nello stesso albo troviamo una storia che tratta delle origini dei un altro eroe Marvel con casa nello spazio, il nuovo Nova. Quest’ultima è realizzata da un altro grande del fumetto USA, Jeph Loeb (Superman/Batman, Batman: il lungo Halloween); altri quattro Eisner, per lui. Anche qui il dramma umano del personaggio principale passa attraverso il rapporto con il padre, un ex-eroe ormai ridotto all’ombra dell’uomo che era un tempo.
L’ottimo lavoro di Bendis e Loeb è coadiuvato dalle bellissime tavole realizzate da Steve McNiven (Meridian, Civil War) e Ed McGuinness (Superman/Batman, Deadpool), artisti il cui rapporto di lavoro coi rispettivi scrittori è in entrambi i casi già consolidato, e con successo.
Siamo quindi di fronte ad un fantastico esordio per questa corona di personaggi cosmici che fino a poco tempo fa erano relegati ad essere dei comprimari, ma che meritano senz’altro il ruolo di Protagonisti e che faranno molto parlare di sé il prossimo anno.

 Immagini e marchi registrati sono © dei rispettivi autori e degli aventi diritto e vengono utilizzati su Glamazonia.it esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi