RECENSIONI


3X3 OCCHI vol. 12

 

STORIE DI KAPPA 37

TRINETRA

3X3 OCCHI Vol.12

240 pag. B/N brossura

L.6000 Star Comics

 

Recensione di Marcello Vaccari

3X3 OCCHI: LA LEGGENDA DI TRINETRA

3X3 Occhi è uno dei manga che più ho apprezzato, ed ora finalmente ho potuto leggerne il seguito in questo volumetto inserito nella collana Storie di Kappa. L'albo contiene l'inizio della quarta serie di 3X3 Occhi, ma non si sa per quale motivo i Kappa continuano (da anni) a pensare che si tratti di una serie indipendente dalle prime tre, tanto da chiamare l'albo Tinetra (che tra l'altro dovrebbe avere l'accento sulla a) e non 3X3 Occhi come è in effetti l'originale. E' vero che questa storia ha come sottotitolo "La leggenda di Trinetra", ma questo non significa che tutta la serie abbia cambiato nome!!!! L'albo inizia con un breve episodio (in tre parti) di collegamento, come Yuzo Takada ha fatto spesso anche in precedenza. Dopo questo episodio inizia la vera e propria quarta serie, dove ritroviamo tutti i personaggi principali della saga, compresa Yoko (Pai) Ayanokoji, che credevamo oramai dimenticata dalla seconda serie. In questa storia sono maggiormente presenti elementi sentimentali, fino ad ora molto stemperati, e viene posta maggiore attenzione al rapporto sentimentale tra Yakumo, Pai e Yoko, che vanno a formare un classico triangolo. Anche se non è all'altezza delle serie precedenti (soprattutto della seconda alla quale si riallaccia), questo volumetto è comunque decisamente godibile, e conferma le ottime capacità di narratore di Takada, ed anche i buoni disegni suoi e del suo studio. Nonostante il mio giudizio largamente positivo, il volume ha però due difetti fondamentali. Il primo è prettamente tecnico: il lettering al computer usato per i dialoghi del terzo occhio è assolutamente illeggibile. L'elegante carattere utilizzato nelle serie precedenti, che però erano stampate in un formato molto più grande, non ha retto al rimpicciolimento, e si è completamente perso in fase di stampa, che pure è abbastanza buona. Spero che nel prossimo episodio la Star capisca il misfatto, ed oltre a cambiare carattere decida anche di inserire, in una paginetta finale, la trascrizione di tutti i dialoghi qui illeggibili!. Il secondo difetto è che per poter apprezzare questo volume bisognerebbe aver letto tutti i precedenti episodi (nonostante le due pagine fitte di note), il che significherebbe comperare circa 60 albi che costano dalle 4500 alle 6000 lire, e che spesso contengono un solo capitolo della storia (20-30 pagine in tutto. A breve su queste pagine la cronologia completa!). Quindi sarà molto difficile che qualcuno, al di fuori degli appassionati che hanno seguito le precedenti collane, lo possa comperare, e sarà ancora più difficile che possa attrarre nuovi lettori, come sperano i Kappa Boys, per poi poter dare inizio ad una ristampa organica dei precedenti 11 volumi. Sarebbe stato molto più logico sperare che una nuova ristampa di quei volumi potesse attirare nuovi lettori anche per quelli seguenti. A questo proposito voglio far notare ai Kappa ed alla Star Comics, che fumetti come Lamu e Ranma che hanno iniziato ristampando materiale già edito (ed addirittura anche già ristampato) dalla Granata, hanno avuto il successo che meritavano, mentre Ushio e Tora, che ha iniziato da dove la Granata si era interrotta, è uno dei manga meno venduti della Star, e la stessa Young che iniziò a stampare 3X3 Occhi da metà della seconda serie, non ha venduto a sufficienza (secondo me proprio per questo motivo!). Meditate gente, meditate…

 

GIUDIZIO

Discreto

 


Indice

Archivio

Recensioni

News

Forum

Talent Scout

Articoli

La bottega Orrori

Top Model

Redazione