MARVEL E DC

MARVEL VS DC

di Marcello Vaccari

Finalmente possiamo leggere anche in Italia questa sarabanda cosmica di eroi, che ha deliziato gli appassionati fan americani, che da sempre chiedevano a gran voce di fare incontrare i vari personaggi dei due maggiori universi supereroistici.
Se qualcuno ha mai pensato che da un incontro simile potesse scaturire un capolavore, si è sbagliato di grosso, così come chi pensa che il tutto sia stato prodotto per compiacere i lettori, piuttosto che per una mera speculazione commerciale. In realtà però, aldilà delle logiche pretese di profitti (e di rilancio del mercato) delle due case editrici, chi fa la storia sono pur sempre gli autori, siano sceneggiatori o disegnatori, e sono quindi loro che devono trovare il modo di trasformare una scazzottata gigante in una storia leggibile.
In effetti Ron Marz e Peter David hanno preso subito l'impegno nel modo giusto. Perché cercare di fare una storia logica o intrisa di significati, che nessuno certo si aspettava?.Molto meglio cercare di non prendere nulla sul serio, trasformando il tutto in una specie di parco dei divertimenti dove inserire gag e battute di ogni genere, divertendosi pure a farlo.
E' così che è uscita questa simpatica sarabanda, godibile e spensierata, che non pensa certamente di stuzzicare la nostra intelligenza, ma piuttosto di darci qualche momento di sano divertimento.
Così come si sono divertiti un mondo gli autori degli albi AMALGAM, tutti molto bravi, che hanno buttato alle ortiche ogni tentativo di verosimiglianza per inserire in questo progetto tutte le loro fantasie più sfrenate, realizzando così degli albi assolutamente godibili, che tutti i veri fan dei supereroi si divertiranno moltissimo a leggere.
Non capisco chi critica tutta questa operazione bollandola come pura speculazione da parte delle due case editrici, perché è ovvio che lo sia, ma quello che conta non sono i soldi che possono avere guadagnato, ma la qualità del prodotto finale, che sinceramente mi sembra molto buona. Ottimi autori come Mark Waid, Karl Kesel, Peter David, Ron Marz ed altri, garantivano già un prodotto dignitoso, e l'avergli dato la possibilità di fare quello che volevano, ha finito per produrre un risultato molto migliore di quello che era lecito aspettarsi.
A parte le mie impressioni sulla storia, voglio però spiegare come obbiettivamente avrebbero dovuto finire gli scontri che sono stati messi in piedi dai due editori.
Ci sono in totale 11 scontri, sei dei quali già decisi a tavolino (tre vittorie per parte), e cinque decisi per votazione pubblica. Analizziamoli uno per uno.

Quicksilver (M) contro Flash (DC)
Vittoria assegnata a Flash
Valutazione reale: Flash
E' una lotta decisamente impari, Flash può muoversi ad una velocità vicina a quella della luce, contro quella del suono del rivale. Non c'è storia.

Jubilee (M) contro Robin (DC)
Vittoria assegnata a Robin
Valutazione reale: Robin
Questo scontro è abbastanza ridicolo, sinceramente non capisco perché sia stato scelto.
Nonostante Robin non abbia nessun potere, la sua esperienza e la sua dotazione di trucchetti vari sovrastano i deboli poteri di Jubilee. E' comunque simpatico notare come i due si piacciano a prima vista.

Sub-Mariner (M) contro Aquaman (DC)
Vittoria assegnata a Aquaman
Valutazione reale: Sub-Mariner
Scontro abbastanza logico, data la natura dei due eroi. Sub-Mariner è nettamente più forte di Aquaman, anche se quest'ultimo è più veloce e più furbo. Logicamente dovrebbe prevalere il personaggio della Marvel, anche se la soluzione adottata nella storia (Aquaman vince d'astuzia) è abbastanza plausibile.

Elektra (M) contro Catwoman (DC)
Vittoria assegnata a Elektra
Valutazione reale: Elektra
Anche se Catwoman è furba ed agile, non può esserci storia contro le molte abilità ninja di Elektra.

Thor (M) contro Capitan Marvel (DC)
Vittoria assegnata a Thor
Valutazione reale: Thor
Solo la grande esperienza di Thor (ed il suo martello naturalmente) può fargli vincere questo scontro di titani. Entrambi potentissimi, forse Cap Marvel è più potente di Thor, ma ricordiamoci che in realtà è solo un bambino di una dozzina di anni!. Giusta quindi la vittoria del dio del tuono.

Silver Surfer (M) contro Green Lantern (DC)
Vittoria assegnata a Silver Surfer
Valutazione reale: Silver Surfer
Anche qui è l'esperienza a determinare l'esito della battaglia. In effetti i due si equivalgono abbastanza, ma il Surfista ha una vita intera di esperienza in più. Se la lanterna verde fosse stata il vecchio Hal Jordan, l'esito sarebbe stato diverso. Ricordo che il potere dell'anello di G.L. è praticamente infinito, limitato solo dalla forza di volontà di chi lo indossa.

Questi sono gli scontri decisi a tavolino e sono quasi tutti logici. Diverso è l'andamento degli scontri votati, dove ha prevalso nettamente la popolarità del personaggio piuttosto che l'effettivo valore. Guardacaso infatti i due mutanti coinvolti hanno entrambi vinto degli scontri che li vedevano nettamente svantaggiati.

Wolverine (M) contro Lobo (DC)
Vittoria assegnata a Wolverine
Valutazione reale: Lobo
Se lo scontro si fosse svolto tre o quattro anni fa, quando Lobo era al massimo della popolarità (dopo le miniserie di Bisley), avrebbe sicuramente vinto. In effetti questo è uno scontro impari, visto che Lobo non è altro che una copia super-potenziata dello stesso Wolverine. Entrambi hanno il mitico potere di guarigione rapida, ma in più Lobo è MOLTO più forte ed anche MOLTO più cattivo!. Non c'è alcun modo che Wolverine possa battere Lobo, ed in effetti gli autori non ci mostrano nemmeno il combattimento, visto che i due scivolano dietro il banco e ne riemerge uno solo.
Forse si sono battuti a "birra e salsicce", unico scontro in cui Wolvie potrebbe avere qualche chance. Solo se avesse ancora i mitici artigli di adamantio la lotta potrebbe risultare più equilibrata, ma penderebbe comunque in favore di Lobo.

Tempesta (M) contro Wonder Woman (DC)
Vittoria assegnata a Tempesta
Valutazione reale: Wonder Woman
Anche in questo caso il personaggio DC è nettamente più potente, anche se le due eroine differiscono completamente come poteri. Oltre tutto nella storia Wonder Woman ha recuperato il martello di Thor, che gli darebbe poteri simili a quelli di Tempesta, e quindi la lotta è nettamente a suo favore. E' quanto mai stupido che lo butti alle ortiche, visto che sta combattendo per la salvezza del suo universo. Anche senza comunque è molto più forte e veloce, e ricordo anche che possiede un lazzo magico indistruttibile, che può immobilizzare persino Superman.

Hulk (M) contro Superman (DC)
Vittoria assegnata a Superman
Valutazione reale: Superman
Scontro ovvio ed ovvia vittoria. Per quanto Hulk sia forte, Superman lo equivale, ed è più veloce, più invulnerabile ed ha una vista calorifica che può ribaltare in ogni momento le sorti dell'incontro. Non c'è storia.

Spiderman (M) contro Superboy (DC)
Vittoria assegnata a Spiderman
Valutazione reale: Spiderman
Anche in questo caso, l'esperienza e l'astuzia giocano a favore di Spiderman, anche se Superboy è complessivamente più potente. Lo stesso gioco però non si ripeterebbe due volte.

Capitan America (M) contro Batman (DC)
Vittoria assegnata a Batman
Valutazione reale: Batman
Questo è sicuramente lo scontro più equilibrato in assoluto. Entrambi sono maestri di tecniche di combattimento, e se Capitan America è fisicamente più forte ed ha uno scudo che può diventare un'arma decisiva, Batman è più veloce e scaltro, ha un arsenale di trucchi notevole, ed è decisamente abituato ad avere a che fare con tipi più forti di lui.

In realtà è molto difficile dare un favorito assoluto, ma Batman ha sicuramente maggiore "pelo sullo stomaco" del capitano, e questo dovrebbe risultare determinante.

Risultato finale
DC 6 MARVEL 5 (se proprio vogliamo potremmo ritenere Batman contro Cap un pareggio e quindi rimanere sul 5 pari)
Risultato degli albi
DC 5 Marvel 6

Un piccolo appunto. Le immagine che corredano questo articolo sono tratte dall serie di cards uscita dopo la miniserie, e riguardano tutti gli scontri minori che si sono svolti parallelamente a quelli piu' famosi, documentati nella storia


TUTTI I DISEGNI DI QUESTO ARTICOLO SONO COPYRIGHT (C) D.C. e MARVEL COMICS


Torna alla prima paginaTorna all'indice MarvelTorna all'indice DC