DR. THIRTEEN – ARCHITECTURE AND MORTALITY

[Image: dr13_arch.jpg]DR. THIRTEEN – ARCHITECTURE AND MORTALITY
Testi di Brian Azzarello, disegni di Cliff Chiang
144 pagine, colore, brossurato, formato 17×26, $ 14.99
DC Comics

Brian Azzarello e Cliff Chiang ci regalano una piccola gemma autoconclusiva, a metà tra l’intrattenimento più fantasioso e scalmanato e un meta-fumetto di ambizione intellettuale.

articolo di : Fabio Graziano
In un periodo come quello attuale, dove gli editori faticano ad imporre nuovi personaggi e situazioni, sorprende trovare in sordina sugli scaffali una creazione così riuscita come il Dr. Thirteen. Scettico patologico, la vicenda vede il Dottore e un gruppo di altri personaggi di terzo piano tentare di difendersi dai misteriosi Architetti, i cui piani prevedono un?inevitabile riscrittura della realtà. Quali dei protagonisti si salveranno, e per quali ragioni saranno risparmiati dall’epurazione? Nel rispondere, la storia lascia intuire di voler essere intesa come un’arguta risposta alla recente strategia editoriale DC Comics. Nessuno di voi ricorda Crisi Infinita?
Leggendo questo splendido volume, che raccoglie il racconto originariamente uscito in appendice alla miniserie “Tales of Unexpected”, la mente di ogni buon lettore DC non può che correre al celebre ciclo di Animal Man scritto da Grant Morrison. Brian Azzarello ci pone, con intelligenza, di fronte a un simile esempio di meta-fumetto, cioè a una storia che esamina se stessa come se si stesse guardando dal di fuori dell’albo che la racchiude.
I disegni di Cliff Chiang sono di una notevole efficacia espressiva. La loro morbida semplicità richiama la sintesi grafica di celebri cartoonist del passato, come Alex Toth, che è addirittura omaggiato da una citazione nell’immagine di copertina. E l’unico vero peccato del volume sta proprio qui, in un certo eccesso di strizzate d’occhio al lettore, al quale si chiede forse troppe volte di fare ricorso ad una eventuale memoria storica da DC fan. Dialoghi brillanti e colpi di scena a ruota libera rendono comunque questa avventura del Dr. Thirteen una piccola gemma, da leggere soprattutto per disintossicarsi dalla banalità del cattivo fumetto seriale.

 

Immagini e marchi registrati sono © dei rispettivi autori e degli aventi diritto e vengono utilizzati su Glamazonia.it esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi