ALL STAR SUPERMAN

092708IIIallstarsuperman01_01gALL STAR SUPERMAN
Testi di Grant Morrison, disegni di Frank Quitely
304 pagine, cartonato, colore, formato 17×26, Euro 22
Planeta/De Agostini

di Dario Biagiotti
Repetita iuvant. Anche se è stato detto in infinite altre occasioni da un coro di pubblico e critica raramente così coeso e unanime in un giudizio, è sempre meglio chiarirlo: All Star Superman è una delle più grandi opere della storia della letteratura recente, disegnata e non. Per un numero di ragioni. Perché le vette stilistiche raggiunte dalla perfetta sinergia tra sceneggiatore e disegnatore è innovativa e neoclassica insieme, quintessenziale nell’utilizzo dei mezzi espressivi più classici e canonici del fumetto pur ribaltato da vivaci e numerossissime invenzioni linguistiche, agli antipodi del bolso sintetismo cinematografico “adulto”, dell’inutile postmodernismo milleriano e delle assurde sperimentazioni grafiche anni ’90. Perché il Superman ritratto da Morrison e Quitely è quello che tutti dovrebbero conoscere e amare: l’umanissimo semidio forte più che nei poteri nel cuore; il campione della diversità (l’alieno esule sulla terra che riesce a farsi accettare proprio abbracciando il proprio retaggio), dell’amore, e di chi non ha speranza e non sa come difendersi; l’idea fatta mantello che l’uomo può ambire a essere migliore e scegliere di essere un eroe. Perché l’umanità stessa che sta intorno all’Uomo d’Acciaio, dall’amata Lois Lane al nemico Lex Luthor, dai comprimari del Planet alla folla che assiste a bocca aperta alle sue imprese, dai suoi genitori alla ragazzina suicida salvata in extremis, è ritratta con sensibilità, ironia e poesia struggenti.
Grant Morrison ha colto la vera essenza di Superman in tre aspetti: fantasia, meraviglia e cuore. Frank Quitely, con il suo morbido tratto quasi francese e chiaramente non americano, ha semplicemente proiettato le creazioni dell’autore scozzese su carta e grafite. Grazie a loro, il mondo si è ricordato che Superman è indiscutibilmente il più grande eroe letterario del ‘900 e del 2000. Forse anche prima si sapeva, ma repetita iuvant.

Immagini e marchi registrati sono © dei rispettivi autori e degli aventi diritto e vengono utilizzati su Glamazonia.it esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi