SPIDER-MAN COLLECTION 30

[Image: 081904spicoll30.jpg]SPIDER-MAN COLLECTION 30
Testi di Stan Lee, Roy Thomas, Disegni di John Romita Sr, Gil Kane, Ross Andru
96 pagine, colore, spillato, formato 17×26, Euro 3.30
Panini Comics

Lo Scarabeo! Un team-up con la Torcia Umana! Una trasferta a Londra! L’inizio della trilogia della droga! Continua la ristampa delle storie classiche del Ragnetto: tocca al 1971, e Lee e squadra tengono altissima la marcia.

articolo di : Paolo D’Alessandro
Ancora sconvolta dalla morte del padre, Gwen Stacy va a fare visita ai suoi parenti londinesi. Peter Parker, distrutto dal senso di colpa e dalla rabbia, non riesce a fare a meno del suo alter ego, che pure ultimamente sembra procurargli solo guai. Salvata zia May dalle grinfie dello Scarabeo, il ragazzo riesce a recarsi a Londra, sperando di poter riabbracciare l’amata, ma le sue responsabilità di super-eroe glielo impediscono. Intanto, torna in scena Norman Osborn, e, si sa, non c’è Osborn senza Goblin.

Ci addentriamo finalmente in uno dei periodi più interessanti della storia del Ragnetto: siamo all’apoteosi della soap-opera ragnesca, con l’Uomo Ragno che diventa una presenza sempre più ingombrante nello zoppicante ma inarrestabile amore tra Gwen Stacy e Peter Parker. Tra un villain e l’altro, si dipanano le dinamiche sentimentali tra i protagonisti, creando un effetto domino, che, come ci ha abituati la formula di Amazing, va a complicare sempre di più la già difficile situazione del nostro eroe.
Ai disegni, fa il suo debutto da inchiostratore Sal Buscema, uno delle colonne ragnesche tra gli anni 80 e 90: il nostro inizialmente sacrifica un po’ le matite di un Romita Sr in stato di grazia, ma fa faville nell’ultimo episodio, il primo della trilogia della droga, nel quale inchiostra le matite del duo Romita-Kane: è davvero un’esplosione visiva.
L’unica pecca del numero è l’inserimento abbastanza arbitrario del primo numero di Marvel Team-Up, con alcune piccole sviste di continuity che purtroppo contraddicono il buon Max Brighel, che nelle note aveva sottolineato la perfetta consecutio temporale dell’episodio. La storia, ben scritta da Thomas e illustrata da Ross Andru, vede l’alleanza tra Torcia Umana e Ragnetto nell’affrontare un Uomo Sabbia che, una volta tanto, non vuole commettere alcun crimine…
Insomma, un numero davvero succulento per neofiti e nostalgici, che ci riporta ad atmosfere più leggere e spensierate di quelle attuali.

 

Immagini e marchi registrati sono © dei rispettivi autori e degli aventi diritto e vengono utilizzati su Glamazonia.it esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi