WOLVERINE 221

[Image: 082705wolvie221.jpg]WOLVERINE 221
Testi di Daniel Way e Frank Tieri, disegni di Steve Dillon e Jim Calafiore
80 pagine, colore, spillato, formato 17×26, Euro 3.30
Panini Comics

Nuovi dettagli sul misterioso passato di Wolverine e su suo figlio Daken, mentre il Fenomeno è alle prese direttamente con Cittorak.

articolo di : Raffaele Pinna
Way prosegue nel cercare di aggiungere dettagli al passato di Wolverine, ed in questo bisogna dare atto allo scrittore di conoscere bene la storia del nostro, visto i personaggi e le situazioni che va a ripescare. Il vero difetto di questa serie è che, nonostante l’obiettivo dichiarato (dissipare il misterioso passato del protagonista), non può mai andare a fondo e sostanzialmente si riduce ad una serie “indagine”, che sarebbe potuta benissimo essere scritta anche prima del ritorno della memoria di Logan. Infatti fino ad ora il protagonista sembra ugualmente brancolare nel buio alla ricerca di informazioni sul suo passato, il tutto è peggiorato dal fatto che altre iniziative sull’artigliato canadese, come la recente miniserie di Loeb “evoluzione”, non hanno smesso di aggiungere mistero al suo passato, rendendo oltremodo complicato fare piani lunghi sulla serie che dovrebbe chiarire questi misteri. Ai disegni un Steve Dillon non particolarmente brillante.
Nelle storie di Excalibur prosegue l’approfondimento di Tieri sul Fenomeno, vengono aggiunti importanti tasselli alla sua storia, ed in particolare emerge una specie di dinastia dei seguaci di Cittorak (la divinità che fornisce il potere a Cain).

 

Immagini e marchi registrati sono © dei rispettivi autori e degli aventi diritto e vengono utilizzati su Glamazonia.it esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi