LE GRANDI NOVITÀ DI LANTERNA VERDE

SPECIALE: I 70 ANNI DI LANTERNA VERDE

Nel luglio 1940 Lanterna Verde si presentava al mondo. 70 anni dopo, Glamazonia ne ripercorre la storia e analizza alcuni aspetti interessantei.
Oggi vediamo due albi storici che hanno segnato per sempre la storia di Lanterna Verde e, forse, quella dei comics!

Speciale 70 anni di Lanterna Verde: articoli correlati

|_ La storia di Lanterna Verde e le edizioni italiane
|_ Il giuramento di Lanterna Verde
|_ Logo Study: Green Lantern /1
|_ Logo Study: Green Lantern /2


j5kup0

Le grandi novità di Lanterna Verde

di Kirk Kimball aka Robby Reed (trad. di Egle Tellini)

101206ad_showcase22
Lanterna Verde debutta su Showcase 22 (ottobre 1959, per la DC Comics, vedi il manifesto pubblicitario sopra). Il personaggio è una versione aggiornata per la Silver Age di un eroe creato durante la Golden Age da Bill Finger Martin Nodell. Il compito primario del Lanterna Verde originale era quello di combattere i criminali di strada e il mostro di turno.

Il nuovo Lanterna Verde è un poliziotto intergalattico che combatte il male con un anello iper-scientifico, che trae energia dalla sua forza di volontà, capace di trasformare l’immaginazione in realtà. Lanterna Verde lotta contro bizzarri super-criminali tipo “Il Distruttore Invisibile”, come si evince dalla pubblicità della DC per Showcase 23 (novembre 1959) qui sotto:

101206ad_showcase23

Chi è l’incredibile creatura che rubò senza lasciare traccia di ciò che venne rubato… Chi si schiantò dentro e fuori dagli edifici senza causare alcun danno… Chi si mostrò senza poter essere visto? Lanterna Verde lotterà con questo sbalorditivo nemico in “L’invisibile Distruttore!” che comparirà nell’edizione di dicembre di Showcase

Eccezionalmente, il Lanterna Verde della Silver Age conduce una tripla vita: egli è sia Lanterna Verde che il pilota collaudatore Hal Jordan nel presente, ma viaggia anche nel futuro diventando un eroe del LVIII° secolo col nome di Pol Manning. Ecco come la pubblicità della DC spiega la faccenda…

101206ad_gl21

La tripla vita di Lanterna Verde! Nel XX° secolo l’asso pilota collaudatore Hal Jordan vive una doppia vita sotto le mentite spoglie di LANTERNA VERDE, Il Campione di Smeraldo della Giustizia! Tuttavia simultaneamente, nel LVIII° secolo, lo stesso LANTERNA VERDE è il più potente eroe della sua era! Non perdere questo numero se vuoi conoscere il sorprendente segreto celato dietro la Tripla Identità di LV!

E poi venne Green Lantern 76…

La pubblicità per questo numero (qui sotto) annuncia a gran voce “Fermatevi ad assistere alle grandi novità di Lanterna Verde! Vedere per credere!”. E non sta scherzando. Green Lantern 76 scuoterà il mondo del fumetto statunitense come un terremoto, mandando completamente in frantumi le convenzioni sui vecchi supereroi, allo stesso modo in cui Freccia Verde riduce in mille pezzi la lanterna in questa copertina:

101206ad_gl76
Green Lantern 76 viene realizzato dall’artista Neal Adams (nella foto sotto a sinistra), dallo sceneggiatore Denny O’Neil (a destra) e dall’editor Julius Schwartz.

101206gl_neal_adams 101206gl_denny_oneil

Prima di discutere il motivo che ha reso così speciale la storia contenuta in Green Lantern 76, diamo un’occhiata alla creazione della classica copertina della rivista.

L’immagine sotto è la bozza originale a matita della copertina di Neal Adams, rifiutata dall’editor Juliius Schwartz. Probabilmente perchè dal disegno sembra quasi che Freccia Verde stia per scoccare una freccia alla schiena di LV invece che alla Batteria del Potere, ovvero la Lanterna. Ahi, ahi!

101206gl76_fc

Ed ecco la versione finale stampata della copertina, che già allora è diventata un classico:

101206gl76a

Un po’ di storia: la copertina di Neal Green Lantern 76 viene usata per il francobollo di Lanterna Verde, immortalando, nella lunga e travagliata storia del fumetto, il Crociato di Smeraldo in un momento indimenticabile:

101206gl_stamp1
Ed ecco ciò che l’Ente delle Poste scrive sul retro del francobollo di Lanterna Verde:

101206gl_stamp2

Lanterna Verde Disegno di Neal Adams Nel 1970, lo scrittore Dennis O’Neil e l’artista Neal Adams inaugurano una nuova era di interesse per il mondo del fumetto, dando vita a storie in cui Lanterna Verde, accompagnato dall’amico Freccia Verde, si occupa di importanti questioni allora considerate tabù per il tipico albo a fumetti.

Speciale 70 anni di Lanterna Verde: articoli correlati

|_ La storia di Lanterna Verde e le edizioni italiane
|_ Il giuramento di Lanterna Verde
|_ Logo Study: Green Lantern /1
|_ Logo Study: Green Lantern /2

L’articolo è tradotto con il consenso dell’autore.
Testo originale, immagini e marchi registrati sono © dei rispettivi autori e degli aventi diritto e vengono utilizzati su Glamazonia.it esclusivamente a scopi conoscitivi e divulgativi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi